Riepilogo stato Fattura

Cliccando sullo stato della fattura, se questa non è in bozza, si accede alla modal di riepilogo dello stato della fattura.

Le informazioni contenute nella modal e le funzioni disponibili variano a seconda dello stato in cui si trova la fattura.

Dal riepilogo sarà possibile scaricare i file collegati alla fattura, quindi:

Xml non firmato
Xml firmato
Fattura pdf standard AdE
Fattura pdf di cortesia
Archivio contenente la fattura firmata e le notifiche, adatto per un eventuale passaggio in conservazione.

Nella modal saranno inoltre elencate tutte le notifiche relative alla fattura, con orario e tipologia della notifica.

Se la fattura è nello stato di Verificata, dalla modal sarà possibile procedere all’invio al SdI oppure alla firma della stessa in modalità manuale.

In tal caso si dovrà scaricare l’XML non firmato e inviarlo una volta apposto il sigillo.

Il sistema controllerà che il file inviato sia identico a quello scaricato e che sia stato correttamente firmato.

Nel caso si è proceduto con l’import di una fattura che è già stata inviata o ricevuta, che quindi è già transitata presso il SdI, è possibile assegnare alla stessa lo stato di inviata, cliccando sul pulsante “Verificata” e successivamente su “Salva come inviata”.

Questa procedura risulta comoda nel caso si voglia considerare la fattura nei riepiloghi del cruscotto o quando la fattura è stata inserita manualmente poiché proveniente da soggetti non obbligati all’invio telematico (vedi professionisti o ditte soggetti in regime forfettario).

Questa guida è stata utile?

-1
Articoli Correlati