Bonifico SEPA – Distinta e tracciato xml

La funzionalità, attivabile dal tasto presente nella toolbar della sezioni pagamenti, permette di generare un distinta SEPA, per effettuare un bonifico, che si potrà importare nel proprio Home Banking per inoltrarlo alla propria banca. Nella distinta saranno presenti i dati del creditore e gli importi da pagare.

Per generare una distinta SEPA si deve avere impostato un conto corrente. Nel tracciato SEPA è indispensabile inserire il proprio codice CUC, che quindi è un dato obbligatorio. Per quanto riguarda il conto del creditore è sufficiente che sia impostato un codice IBAN valido. Per verificare se sono impostati i dati corretti si deve selezionare la scadenza, quindi cliccare sul tasto di modifica.

A questo punto si deve verificare /selezionare la modalità di pagamento su “bonifico”, quindi bisogna assicurarsi che siano valorizzati il conto corrente di addebito (quindi il nostro conto da cui verrà effettuato il bonifico) e il conto di accredito (il conto del credito dove verranno accreditate le somme.

Se non sono presenti conti di accredito per il fornitore in questione è necessario inserire un nuovo conto dall’interfaccia di modifica dei Clienti/Fornitori, quindi sarà possibile selezionarlo.

Cliccando su “Scarica Distinta/e SEPA e Chiudi” si effettuerà il download di un archivio compresso con il pdf della distinta e il tracciato xml importabile nel sito della banca.

Nella distinta in pdf sono presenti tutte le informazioni per effettuare i pagamenti, nel caso anche manualmente dal sito della banca.

Il tracciato xml, invece, sarà compatibile con lo standard SEPA e potrà essere importato nel sito della banca, seguendo le istruzioni per le importazioni di tracciati o flussi SEPA.

Questa guida è stata utile?

0
Articoli Correlati