Inserimento pagamenti in modalità automatica

Nel primo caso, modalità Automatica, si deve soltanto selezionare la metodologia preimpostata e il sistema si occuperà di fissare le scadenze relativamente alla data di emissione della fattura e suddividere le eventuali rate partendo dal totale attualmente calcolato del netto a pagare della fattura. Per tale motivo è conveniente inserire i pagamenti solo una volta che si è completato l’inserimento di tutte le righe della fattura, poiché una volta generate le rate queste non verranno aggiornate in automatico dal sistema. In tal caso si potrà cancellare il blocco e rieseguire la procedura, che utilizzerà il valore aggiornato del totale.

Alcune modalità di pagamento sono già preinserite nel sistema, ma è possibile personalizzare e creare nuove metodologie nell’apposita sezione della configurazione account.

Se, ad esempio, scegliamo la modalità Bonifico 30/60/90 GG DF, il sistema calcolerà 3 pagamenti di pari importo a 30, 60 e 90 giorni dalla data della fattura.

Ogni pagamento potrà comunque essere successivamente personalizzato cliccando sul pulsante di modifica laterale.

In questa modal vengono presentati tutti i campi personalizzabili secondo lo standard XML della fattura elettronica. La maggior parte sono facoltativi. Una parte delle opzioni sono già compilate poiché preimpostate nella modalità di pagamento.

Questa guida è stata utile?

0
Articoli Correlati