Incasso RIBA – Distinta e tracciato xml

Nella sezione degli incassi è possibile generare i tracciati RIBA, che successivamente possono essere importati nel sito della banca per essere inviati automaticamente.

Il tracciato potrà essere generato per tutte le scadenze con il metodo di pagamento RIBA. SI consiglia di impostare in precedenza un metodo di pagamento personalizzato per il cliente, poiché in tale configurazione è possibile indicare un conto corrente, quindi un IBAN, di addebito per la RIBA. E’ importante inoltre indicare il CAP del debitore, poiché è un campo obbligatorio del tracciato.

Ad ogni modo, per generare un tracciato RIBA è sufficiente selezionare la scadenza in questione e cliccare sul tasto RIBA, quindi “Crea RIBA”.

Se sono disponibili tutti i dati per generare il tracciato, si potrà scaricare immediatamente il file, altrimenti il sistema chiederà informazioni aggiuntive oppure avvertirà di determinate anomalie.

I tracciati già generati sono scaricabile cliccando sul tasto “Gestisci RIBA

oppure cliccando sull’icona presente nella riga della scadenza (a forma di documento).

Questa guida è stata utile?

0
Articoli Correlati