Inserire codice IBAN

Per inserire le coordinate bancarie del proprio conto corrente in fattura, accedere alla sezione Configurazione/Conti correnti del menù laterale.

Si avrà la possibilità di modificare due conti correnti preconfigurati, bancario e cassa, oppure di creare da zero un nuovo conto corrente cliccando su Nuovo conto corrente personale.

Se si intende modificare il conto corrente bancario preconfigurato, sarà possibile indicare tutti i dati relativi al conto, tra cui una Descrizione conto (indispensabile per individuare il conto durante la compilazione della fattura, in caso di conti correnti multipli), il Beneficiario, l’IBAN e l’istituto finanziario.

È possibile inserire anche informazioni aggiuntive, non obbligatorie, quali la sede della filiale dell’istituto bancario ed i contatti della filiale.

Inoltre, si può indicare il conto corrente come disponibile per segnalare il pagamento, ad esempio nelle email di sollecito di pagamento trasmesse utilizzando il modulo aggiuntivo Easy Pack.

Una volta terminata la compilazione del conto corrente e salvate le modifiche apportate, nella sezione Dati pagamento della fattura, è necessario richiamare il conto appena inserito (si precisa che sarà visualizzata la descrizione che è stata indicata per il conto corrente).

Una volta generato il piano pagamenti, le coordinate bancarie saranno riportate nella sezione Informazioni pagamento del pdf di cortesia della fattura e nel blocco Dettagli pagamento del file xml trasmesso al Sistema di Interscambio.

Questa guida è stata utile?

0
Articoli Correlati