Dati pratica

Nella sezione “Dati Pratica” sono contenuti i dati principali della pratica.

Il protocollo può essere inserito automaticamente cliccando sull’icona a forma di martelletto. Il sistema cercherà il primo protocollo libero a disposizione e lo inserirà nel form. Il protocollo può comunque essere inserito manualmente o si può modificarlo o personalizzarlo in ogni momento.

Lo stato della pratica evidenzia il livello di lavorazione della stessa. Se una pratica è stata creata in seguito ad una richiesta diretta del debitore, eseguita dall’area pubblica dell’OCC, gli verrà assegnato uno stato corrispondente alla tipologia di richiesta effettuata, tra:

  • Richiesta Informazioni
  • Istanza Piano
  • Istanza Accordo
  • Istanza Liquidazione

L’operatore potrà quindi, una volta analizzata e validata la documentazione invita dal debitore, modificare lo stato della pratica, avanzandone la lavorazione. Gli stati successivi selezionabili sono:

  • Aperta
  • Esame documentazione
  • Assegnata al Gestore
  • Lavorazione gestore
  • Attesa ulteriore documentazione
  • Consegnata al gestore
  • Ricorso inviato
  • Fissata Prima Udienza
  • Conclusa

Il nome della cartella può essere personalizzato dall’utente a seconda delle esigenze. Di default, alla creazione della pratica, verrà proposto un nome standard che includerà la data di apertura della pratica e il protocollo. Il nome della cartella è importante poiché verrà visualizzato nella gestione progetti degli utenti che avranno accesso alla pratica. E’ preferibile quindi inserire un identificativo breve, tipo OCC MI, per facilitare l’identificazione del proprietario della pratica, quindi dell’organismo di riferimento della stessa.

I dati dell’Interessato, dell’avvocato e del consulente, devono essere richiamati dall’anagrafica dell’account. Cliccando sul form di inserimento, si aprirà una modal per la selezione del contatto dall’anagrafica.

Se il contatto non è presente nell’elenco, si dovrà cliccare sul tasto verde “Aggiungi” per procedere all’inserimento e successivamente poterlo selezionare dall’elenco.

Per accedere alla gestione dell’anagrafica si dovrà cliccare su “Gestione Account” dal menu laterale e successivamente su “Gestione anagrafica clienti”, in basso alla pagina. Le operazioni principali sono comunque richiamate tramite link anche dalla gestione pratica.

I dati del debitore, se lo stesso ha inviato una richiesta di contatto dall’area pubblica, vengono aggiunti automaticamente all’anagrafica dell’account dell’OCC e collegati alla pratica.

Per visualizzare i dati anagrafici di un contatto è sufficiente cliccare sul tasto laterale al form. Per cancellare l’associazione del contatto con il campo del form si dovrà invece cliccare sulla X.

N.B. Se il contatto non è appartenente alla propria anagrafica, i dati saranno visualizzati ma non potranno essere modificati. Solo l’account proprietario del contatto potrà modificare i dati dell’anagrafica.

Questa guida è stata utile?

0
Articoli Correlati