Compensi e spese procedura

In questa sezione determinerò i compensi da corrispondere sia all’OCC che le spese di giustizia. L’importo dell’attivo e del passivo è automaticamente determinato dal software. Per quanto riguarda il passivo, questo è costituito dal totale del debito residuo da consolidare, mentre l’attivo sarà pari al valore del debito residuo da consolidare, al netto degli interessi. Per tale motivo se si modifica il valore di un debito residuo oppure si modifica la percentuale di soddisfazione di un debito, si dovrà verificare se i nuovi valori dell’attivo e del passivo sono conformi al compenso impostato in precedenza. La norma infatti (art. 16 D.M. 202/2014) definisce un minimo ed un massimo richiedibile come compenso, determinato proprio in relazione all’importo dell’attivo e del passivo della procedura.

Il software accetterà anche valori di compenso inferiori al minimo richiedibile, poiché è prassi per queste procedure richiedere meno del minimo di legge. Non accetterà invece valori superiori al massimo.

L’importo della Riduzione e del Rimborso Indennità, previste dalla norma, sono configurabili dall’utente.

Questa guida è stata utile?

0